HOME

Africa Twin XRV 650 RD03 « MARATHON »

2a serie - 1989

 

click to enlarge

click for the big one

click to enlarge

click to enlarge

una delle 5 Marathon Spagnole

 

le nostre Marathon ...

click to enlarge

la Marathon di Leguevaque Lac Rose Dakar, 2-1-2014

click to enlarge

la Marathon di Serge Leguevaque (Dakar '90) ritrovata da Hugo

click to enlarge

la Marathon di Leguevaque restaurata

click to enlarge

 

<- due foto della 6000001, rimasta di -> proprietà della Honda France, notare l'apertura per il filtro, diversa da tutte le altre, forse era una fiancatina pre-serie

 

 

click to enlarge

click to enlarge

la Marathon di Valter

click to enlarge

la Marathon di Mirco

click to enlarge

la Marathon di Oreste

click for the big one

la Marathon di Yves

click to enlarge

la Marathon di Mirco

click for the big one

la Marathon di Yves

Click to enlarge

la Marathon di Gualini restaurata da Roberto P

click to enlarge

la Marathon di Flavio

click to enlarge

la Marathon di Gualini restaurata da Roberto P

click to enlarge

la Marathon di Pascal Maison ex-Dakar 91

click to enlarge

la Marathon di Roberto B

click to enlarge

la Marathon di Pascal Maison ex-Dakar 91

click to enlarge

la Marathon di Giovanni

click to enlarge

la Marathon di Stephan

click to enlarge

la Marathon di Giovanni

click to enlarge

la Marathon di Riccardo

click to enlarge

la Marathon di Stephan

click to enlarge

la Marathon di Riccardo

click to enlarge

la Marathon di Aniello

click to enlarge

la Marathon di Francesc

click to enlarge

la Marathon di Aniello

click to enlarge

la Marathon di Patrizia

click to enlarge

la Marathon di Francesc

click to enlarge

la Marathon di Patrizia

click to enlarge

la Marathon di Volker (ex-Andreu Gonzales), ora di Sam

la Marathon di Sam premiata al Quail Show (Usa)

click to enlarge

la Marathon di Sam (ex-Andreu Gonzales)

click to enlarge

la Marathon restaurata da Marco

click to enlarge

una Marathon Francese (ora in Germania)

click to enlarge

la Marathon restaurata da Marco

click to enlarge

la Marathon di Tony Fowkes in restauro da Matt

 

la Marathon di Walter prima della nuova livrea

click to enlarge

La Marathon di Walter ridipinta nel 2008

 

 

 

... in azione!

click to enlarge

Walter in Algeria

click to enlarge

Roberto P. in Tunisia

click to enlarge

Walter in Algeria

click to enlarge

Altopiano di Asiago 2009

Patrizia!

click to enlarge

Marcesina 2012

 

click to enlarge

Marocco 2013, verso Dakar

 

 


 

 

Modifiche Honda Africa Twin XRV 650 RD03 Marathon (seconda serie) rispetto alla RD03 standard.

* modifiche comuni anche alla prima serie dell'88

# da verificare se presenti anche nella 1a serie

in giallo gli ultimi agg.ti!

sx: XRV 650 RD03 ->

dx: Marathon '89 ->

 

Serbatoio in lamiera da 38/40 lt, pesa oltre 2,5 kg piu' di quello di serie
click for the big one
click to enlarge
*4 piolini filettati per mettere una borsa porta attrezzi e documenti sul serbatoio

click to enlarge

click to enlarge

*serbatoio posteriore in alluminio da 16/17? lt
click to enlarge
click to enlarge
*valvolina antiriflusso su entrambi i tappi serbatoio
click for the big one
click for the big one
#entrambi i serbatoi hanno delle paratie morbide in simil-spugna per limitare il movimento della benzina quando non sono pieni
click for the big one
fasce di protezione laterali in plastica per il serbatoio anteriore
fiancatine in vetroresina apposite per proteggere il serbatoio posteriore
*strumentazione da rally comprendente trip meccanico, portaroadbook e bussola

click to enlarge

click to enlarge

#blocchetto accensione semplificato
click for the big one
.
sensore per lo spegnimento della moto in caso di caduta
click to enlarge
 
fusibili ventola, fari e tail meter con maggiore amperaggio
click to enlarge
 
#carena anteriore con deviatori flusso aria all'interno
clik for the big one
.
barretta di rinforzo che unisce le carene laterali anteriori
click to enlarge
 
*sella piu' imbottita e con taschina porta balise
.
attacchi ad anello x fissaggio piccolo bagaglio sul codone posteriore
.
*fanalino posteriore aggiuntivo obbligatorio x rally
click to enlarge

apertura per accedere velocemente al filtro aria sulla fiancatina sx

#airbox con protezione

qualcuna montava un filtro aria di maggiori dimensioni

*paramotore con serbatoio supplementare x l'acqua e spazio per gli attrezzi
click for the big one
due linguette sul paramotore per proteggere meglio piedi e leve freno/cambio
click fo rthe big one.
.
*motore meno compresso (9.0 anzichè 9.4) con guarnizione testa piu' alta per usare benzine a basso numero ottani. Alternatore 12V-360 W anziché 12V-310 W
.
#carburatori Kehin VDF8A (anziché VDF4B). Senza capsula di arricchimento?
.
fascia di protezione tra cilindri e cassa filtro
.

* entrambi i radiatori con ventola

# protezioni in metallo x i radiatori

click to enlarge.

*forcelle rinforzate, con regolazione supplementare

 

.click to enlarge
.

monoammortizzatore rinforzato (derivazione XR?) con doppia regolazione e maggiore escursione

click for the big one
*manca il carterino di protezione in plastica della catena (e relativi attacchi)
click for the big one.
.
*cruna catena rinforzata (della Honda CR250-500 1988-89) con attacco dedicato sul forcellone
click to enlarge
click to enlarge
*levetta di sicurezza su registro catena
click for the big one
.

cerchio posteriore da 2,50 anziché 2,75

i cerchi della Marathon sono rinforzati, la nervatura centrale è infatti piu' stretta e pronunciata

click to enlarge
click to enlarge
mozzi e perni rinforzati (a sx quelli anteriori della Marathon)

click to enlarge

click to enlarge

click to enlarge

click to enlarge

*pedane piu' larghe (in senso trasversale) + leva cambio modificata
click to enlarge
click to enlarge
*cavalletto laterale con base appoggio piu' larga e senza interruttore per lo spegnimento del motore
click to enlarge
.
#stampella di appoggio a dx per sollevare la moto. Di solito veniva fissata con delle fascette alla slitta paramotore. Mediante due fori praticati nella parte bassa della slitta, consentiva di alzare la ruota posteriore o quella anteriore

click to enlarge

*protezione fodero forcella dx intagliata per velocizzare smontaggio ruota
.
* parafango anteriore accorciato nella parte posteriore
.
* portatarga accorciato
 
lucchetto per il casco (obbligatorio per l'omologazione in Italia)
click to enlarge
 
#a libretto riporta 38 kw anziché 42, omologata per circolare solo col guidatore (ma non tutte!) e la dicitura FA.E TIPO PARI-DAKAR (in Francia è omologata come "version B" a 40 kw, monoposto)
telaio con numero seriale che inizia 6 anziché per 5
click for the big one
.
motore con numero seriale che inizia 6 anziché per 5
click for the big one
.
#peso dichiarato (nella fiche di omologazione Francese) Kg 255 in ordine di marcia
..
.
.